sabato

Entroducing Ikea

Entri all'Ikea di Casalecchio e ti sembra di essere arrivato in un'altra dimensione. Pannelloni che ti invitano ad entrare nella casa modello di 3o mq abitata da due donne o in quella di 45 mq di due uomini (probabilmente gay) o in quella di una giovane coppia multietnica, insomma, tutto molto politically correct, tutto molto svedese.
Entri all'Ikea pensando tra te e te vediamo come potrei arredare la mia ipotetica futura casa e ti perdi tra mobili a prezzi quasi stracciati, tra oggettini tanto carini piccini ciccini, tra soluzioni che, ma pensa un po', erano proprio quelle che cercavi tu. Tu, che sei ggiovane e globbalizzato, lo sai che non puoi non arredare la tua futura casa che con Ikea, al limite per poi smadonnare che non sei capace di montare un cazzo.
Entri all'Ikea e guardi anche una FdC regredita a bambina di sei anni per un ranocchietto di pelouche dal dubbio gusto (7.90€), poi non acquistato.

|