martedì

Anvedi questo!
una sportina di cazzi miei

Da inizio anno sono uno studente-lavoratore.

Anzi.

La riscrivo meglio valà.

Da inizio anno sono un lavoratore che ha congelato la sua carriera universitaria e che non sa quando e se la riprenderà.

Approfondiamo? Ok.

Da inizio anno sono una persona più felice.
Da inizio anno la mia crisi esistenziale è scomparsa.
Da inizio anno faccio una cosa che c'entra come i cavoli a colazione con quello che facevo prima (ma non si sa mai dove possono portare le strade...) e che, pensate un po', mi piace.

Note a margine? Ok.

Sono indubbiamente una persona fortunata che ha avuto la possibilità di iniziare un lavoro in quattro e quattr'otto (si scrive così?) senza tanti problemi. Sappiate che mi porto sempre dentro questo senso di colpa; ma poi passa.

|