giovedì

Vento di merda
nel caso non ve ne foste accorti, questo blog è in mobilitazione permanente antileghista

Qualcuno pensa ancora che la Lega sia sinonimo di rinnovamento politico. Poveri scemi.
Basta leggere l'intevista al tizio qui sotto per capire come stiamo messi. Un ultraparaculato con una cultura da seconda asilo che si piglia un lavoro all'europarlamento solo perchè è figlio del Senatur, che rilascia un'intervista ridicola e imbarazzante per poter dire che c'è anche lui e non solo l'altro figlio, che ha velleità da principino aspirante al trono. Insomma, la peggiore DC nel 2005.
La Lega è il partito che più di tutti riesce bene nel cavalcare l'onda della demagogia. Non c'è un solo argomento sensato in quello che dicono. Ciclicamente abbracciano una causa demagogica con l'obbiettivo non di arrivare alla risoluzione del "problema" ma di farsi sentire sempre più. Se prima era l'affermazione del federalismo o i meridionali adesso sono gli stranieri, gli islamici, i cinesi, il salvaguardare le "radici cristiane" e via dicendo.
Il livello politico, intellettuale, cognitivo, razionale di queste persone è scandalosamente basso. I delfino alla Calderoli si fanno sempre più avanti per sedere alla destra di Bossi, i delfini sono ancora peggio del Re. Si dimettono da ministri per propaganda, l'unica loro arma è la propaganda fine a se stessa. Non sanno fare altro che occupare posti di potere, sparare deliri razzisti, farfugliare riforme indecenti.
Il grado di inciviltà assoluta del popolo italiano sarà uguale alla percentuale ottenuta dalla Lega alle prossime elezioni. Chi vota la Lega ha tutto il mio più sincero disprezzo. Non voglio avere niente a che fare con gente che supporta simili personaggi osceni che non hanno il minimo amore per la libertà e per l'intelligenza. La Lega è il nocciolo duro del letame fascista che infesta questo Stato.

|