venerdì

Lunga vita

Penso che il problema originario degli uomini, quello dal quale derivano a cascata tutti gli altri problemi che gli uomini hanno tra loro e nei confronti del mondo (guerre, odii, distruzioni, inquinamento, miseria etc etc) sia la brevità della vita umana.
Se gli uomini vivessero mille anni starebbero bene accorti a non fare cazzate immani che pregiudicherebbero la loro lunga vita futura. Questo però non basta. Il periodo della vecchiaia (mentale) dovrebbe essere molto ridotto o assente del tutto. Gli uomini dovrebbero quindi vivere mille anni in giovinezza mantenendo la freschezza e lucidità mentale, la spinta rivoluzionaria e l'intraprendenza positiva. Tutto il contrario della gerontocrazia che governa il mondo e che pensa solo ai propri tornaconti e ai propri interessi.
Più idealismo e più giovinezza al potere uniti ad una lunghissima vita e il mondo sarà un paradiso; non per niente è un'utopia.

|