lunedì

Il gioco del maniaco

Dovete sapere che io soffro tanto il sollettico: basta che mi appoggiata, ma che dico, basta che avvicciniate il dito al mio finaco e io mi accascio, timorosa che qualcuno mi faccia il sollettico.
Yoshi lo so e ne approfitta per giocare allo psicopatico e alla vittima sequestrata. A me come gioco non piace tanto, perchè lui diventa inquietante.
Ma come funziona questo gioco?
Prima di tutto vi serve una ragazza che soffra il sollettico.
A questo punto vi sedete vicini, sul letto o sul divano, come se niente fosse; le mettete una mano sul fianco e le fate il sollettico per qualche secondo, quel tanto che basta perchè lei si raggomomitoli, si agiti e vi dica "Dai, piantala!".
Questa frase sancisce l'inizio della fase psicho: dovete guardarla negli occhi e dirle, con la voce calmissima "Shhhhh...va tutto bene. Stai ferma e non ti succede niente".
La prima volta che lo farete lei vi manderà a fanculo e cercherà di divincolarsi, ma voi le rifarete il solletico e le direte "No...perchè fai così? Io non sto facendo niente, stai facendo tutto tu. Se tu non ti muovi e stai calma non succede niente"
Sicuramente lei cercherà di liberarsi e si metterà a strillare cose tipo "Lasciami! Aiuto!", al che le direte: "Shhhh...non urlare...stai buona e non ti succede niente"
A questo punto lei cercherà di stare buona, vi asseconderà cercando di guadagnare tempo per riuscire ad andare via, finchè non le viene l'ideona di dirvi che deve andare in bagno. Naturalmente la risposta è "No...andiamo dopo". A questo punto, quando le farete il sollettico a sorpresa, lei cercherà di liberarsi tirando calci, cercando di mordervi la mano, ficcandovi le unghie nel braccio, cosa che sancisce la fine del gioco
"Cazzo! Mi hai fatto male!"
"Oh, 'fanculo, non mi piace sto gioco, mi fa paura"

NB: la paura aumenta quando siete in una stanza d'albergo: vi sentite veramente la vittima di qualche maniaco.

|