giovedì

Ricordano

La memoria non è mai servita a un cazzo: è un fatto inataccabile.
Istituzionalizzata, fatta a pezzettini, confusa, tradita, mangiata, falsificata, vomitata, rinnegata: resa innocua ai fini del Potere.
Discutibili personaggi senza vergogna ci parlano di ricordo, di Resistenza, di tutte le vittime sono uguali. Osceni politicanti collusi e privi di alcuna nozione di Libertà ci fanno la morale, impartiscono la lezioncina mandata giù a memoria per noi popolo bue bisognoso di Storia e di Verità.
La loro storia non ci interessa. Noi ricordiamo sempre, ricordiamo tutto.

|