mercoledì

64 Song (2)

FdC, dopo aver ascoltato la canzone che vi sto per presentare, ha detto ma perchè metti tutte le tue canzoni più brutte? Ecco, diciamo che non voglio mettere cose semplici, ma che siano brutte a me non sembra proprio! Anzi, io questa canzone la adoro, l'ho fatta scherzosamente diventare un piccolo cult tra i miei amici (è diventata "la nostra canzone" di me e il mio amico Mattia), e me la ascolto sempre con gioia e con tanto ammore.
Trattasi della settima traccia dell'album d'esordio dei Black Eyes (Black Eyes, Dischord, 2003): Deformative. I Black Eyes, ora scioltisi, sono stati un gruppo veramente interessante, come quasi tutti quelli targati Dischord. I nostri Occhi Neri costruiscono le loro canzoni partendo dal ritmo della batteria e da lì aggiungono chitarre distorte e voci sgraziate. Insomma, ancora una canzone che ha il rumore al centro; aò, checcevoletefa', a me me piace. Un consiglio, ascoltatela almeno tre volte prima di dire che vi fa cagare.
Ah, è di soli 1.12 MB, uno sputacchino proprio; se non la scaricate siete proprio degli elettori di Dini...ma che fine ha fatto Dini?

|